Vittorio Sordi

Vivo e lavoro a Roma. Ho iniziato a frequentare ambienti artistici e partecipo a mostre collettive e personali dall’età di 15 anni, sia in Italia che all’estero, passando per varie esperienze artistiche, scegliendo così la mia inclinazione e il mio stile.

È difficile per me definirmi professionalmente. Pittore, sculture, designer o architetto, per me esiste un’unica arte figurativa e solo in questo senso è possibile leggere correttamente le mie opere.

‘il monotipo’ Ultimamente ho ripreso una tecnica da me sempre amata: la stampa, non come copia ma come pezzo unico e irripetibile.

contatto rapido

Puoi lasciare un messaggio usando il form di contatto qui sotto.

Login

Seguimi su

n/d